L'inventore dello disco di rottura, leader nei dispositivi di protezione contro le sovrapressioni da più di 80 anni.


Standard

I nostri dischi di rottura sono fabbricati in accordo con le requisizioni delle norme e codici internazionali successivi : 

• ASME Sezione VIII (stampigliato UD) & Sezione III 
• Direttiva europea sui dispositivi sotto pressione (marcatura CE secondo EN 4126-2 : dischi di rottura, organi di sicurezza) 
• Direttiva europeo ATEX
• ISO 4126-2 : dischi di rottura, organi di sicurezza
• Stoomwezen 
• SVTI 
• TUV Ad Merkblatt A1 
• ISPESL
• Certificazione qualità ISO 9001
• SQL (Cina)
• GOST
• KOSHA