L'inventore dello disco di rottura, leader nei dispositivi di protezione contro le sovrapressioni da più di 80 anni.


Portadischi per dischi di rottura

Portadischi per dischi di rottura

Diversi disegni e tipi di raccordi sono utilizzati come portadischi per dischi di rottura, e sono fabbricati con materiale  compatibile con le condizioni del processo ed atmosferiche. Ogni portadisco BS&B è progettato per  una sicurezza e prestazione ottimali.

  • Riduzione dei costi d’inventario. Un portadisco unico che si installa sulla maggior parte degli standard di flange  internazionali, eliminando così approvvigionamenti non necessari e costosi.

  • Installazione semplice ed affidabile. La posizione asimmetrica delle spine e l’uso di una vite a gancio saldato assicura un installazione corretta, eliminando un possibile errore umano.

  • Tenuta stagna metallo/metallo. BS&B è l’unico costruttore che lavora sulla flangia interna, lato processo del portadisco, una nervatura che si incrosta nel metallo del disco ed assicura una tenuta stagna.

  • Ispezione e pulizia simplificata. La manutenzione può essere effettuata a meno di sostituire il disco del suo portadisco, grazie al pre-serraggio tramite vite calibrate che mantiene il disco nella sua posizione.

Per i dischi di rottura di tecnologia convenzionale (in tensione) proponiamo dei portadischi bullonati. Quando il posto è ridotto o sostituzioni frequenti sono previsti, dei portadischi a 3 pezzi sono disponibili.
  
Con un designo incurvato unico, il portadisco tipo LO-TO-FLO™  riduce l’accumulo di agglomerati di prodotto per assicurare una protezione efficace contro le sovrapressioni su liquidi di alta viscosità.

Se il vostro processo richiede un montaggio di tipo sanitario / asettico, o un portadisco con flange piane, tipo QUICKSERT, BS&B ha il portadisco che conviene alla vostra applicazione.